PROVINCE
Associazioni e servizi
patronato banner
facebook

bvenecomune

bvenecomune

bvenecomune
Home | Notizie Principali | News | Lavoro. La regione Lazio punta sull'inserimento delle persone disabili  
  • Lavoro. La regione Lazio punta sull'inserimento delle persone disabili
     Le nuove disposizioni sul collocamento obbligatorio, le politiche di inclusione e il riconoscimento del diritto al lavoro. Sono questi i temi al centro del convegno che la Consulta regionale del Lazio per i problemi della disabilità e dell'handicap organizza domani, 12 novembre presso la sala Tevere della regione. Al centro dell'incontro il provvedimento di modifica alla legge regionale 19/2003 sul collocamento delle persone con disabilità approvato il 14 ottobre scorso, che vuole rilanciare le politiche dell'integrazione e inclusione dei disabili nel mondo del lavoro.


    Si svolgerà domani il convegno "Le persone con disabilità verso l'inclusione sociale". Al centro dell'incontro le nuove disposizioni regionali sul collocamento obbligatorio, le politiche di inclusione e il riconoscimento del diritto al lavoro
     Le nuove disposizioni sul collocamento obbligatorio, le politiche di inclusione e il riconoscimento del diritto al lavoro. Sono questi i temi al centro del convegno che la Consulta regionale del Lazio per i problemi della disabilità e dell'handicap organizza domani, 12 novembre presso la sala Tevere della regione. Al centro dell'incontro il provvedimento di modifica alla legge regionale 19/2003 sul collocamento delle persone con disabilità approvato il 14 ottobre scorso, che vuole rilanciare le politiche dell'integrazione e inclusione dei disabili nel mondo del lavoro. Con l'approvazione di tale provvedimento, infatti, la Regione Lazio si propone di rafforzare la rete dei servizi di inserimento, anche attraverso strumenti come il Sild (servizio inserimento lavoro disabili) che puntano a un inserimento mirato, a collocare cioè il lavoratore con disabilità nel posto più adatto alle proprie condizioni psicofisiche, ai livelli professionali raggiunti, alla reale capacità di lavoro.
    Fra le principali innovazioni introdotte dal provvedimento, c'è anche l'istituzione in ogni Asl di commissioni medico-legali dedicate alla valutazione del livello di disabilità delle persone che intendono iscriversi all'ufficio di collocamento, processo teso a facilitare l'incontro fra i servizi medico-legali e i servizi per l' impiego, per consentire una valutazione più completa delle competenze e delle capacità di lavoro e semplificare le procedure di inserimento. Completa il quadro l'istituzione di una conferenza permanente che avrà il compito di seguire la gestione dell'apposito fondo alimentato dalle sanzioni comminate alle imprese che non rispettano le norme in materia di collocamento obbligatorio delle persone con disabilità.
    Accanto a questi temi sarà presentato il testo unificato delle tre proposte di legge sul sistema regionale integrato di interventi e servizi sociali, frutto di un lungo percorso, che intende realizzare la ridefinizione del sistema dei servizi sociali, stabilendo un unico linguaggio utile a superare i confini tra sociale e sanitario, privilegiando la rilevazione dei bisogni per la definizione di interventi mirati, con strumenti efficaci quali i "punti unici di accesso", la "presa in carico totale", i "piani individualizzati di assistenza".
    "Le persone con disabilità verso l'inclusione sociale", che si svolgerà a partire dalle ore 14.30. All'incontro prenderanno parte tra gli altri Guido Trinchieri, presidente della Consulta regionale, Augusto Battaglia, consigliere regionale, Alessandra Tibaldi, assessore al Lavoro, pari opportunità e politiche giovanili, Giuseppe Mariani, presidente commissione Lavoro, pari opportunità, politiche giovanili e politiche sociali, e Luigina Di Liegro, Assessore politiche sociali e delle sicurezze, che curerà inoltre un bilancio dell'operato svolto dalla attuale Giunta di centro-sinistra nel corso del suo mandato.


    Ufficio Stampa Regione Lazio

In Primo Piano | Eventi | Progetti | Bandi