PROVINCE
Associazioni e servizi
patronato banner
facebook

bvenecomune

bvenecomune

bvenecomune
Home | Notizie Principali | News | Bilancio Partecipativo,prossimo appuntamento il 18 Dicembre   
  • Bilancio Partecipativo,prossimo appuntamento il 18 Dicembre
    Bilancio Partecipativo del Comune di Viterbo, ieri in sala Regia il primo appuntamento. E' partito ufficialmente l'innovativo progetto che vede protagonista l'amministrazione e soprattutto l'intera cittadinanza viterbese.


    Bilancio Partecipativo del Comune di Viterbo, ieri in sala Regia il primo appuntamento. E' partito ufficialmente l'innovativo progetto che vede protagonista l'amministrazione e soprattutto l'intera cittadinanza viterbese. Ad illustrare l'iniziativa, l'assessore al Bilancio Claudio Taglia, l'assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Arena, il dirigente del settore Bilancio Stefano Quintarelli, il rappresentante della Regione Lazio Buonocore e lo staff organizzativo dell'associazione Cantieri. Dopo una prima parte dell'assemblea svoltasi in seduta plenaria, i cittadini suddivisi in gruppi di lavoro, si sono potuti confrontare ed hanno discusso sulle scelte dei criteri di valutazione da applicare per la scelta definitiva della proposta prioritaria, che avverrà nel corso della seconda assemblea, in programma venerdì 18 dicembre 2009 a Palazzo dei Priori. Nello specifico, l'amministrazione comunale ha messo a disposizione 500.000,00 euro, ed invita tutti i cittadini a partecipare al processo per decidere quale intervento realizzare nel centro storico di Viterbo. Tra gli interventi possibili, il rifacimento della pavimentazione di via Matteotti, il rifacimento della pavimentazione del tratto via Roma - piazza delle Erbe, la realizzazione di un ascensore nella valle di Faul, il recupero della torre campanaria di piazza del Comune e l'installazione di un ascensore al suo interno; il recupero delle fontane del centro storico e, infine, il recupero del lavatoi cittadini. La preferenza verrà espressa attraverso un questionario disponibile presso alcuni uffici comunali (Urp, Ufficio Bilancio, Servizi Demografici) e in altri punti della città (bar, scuole, centri sociali) che dovrà essere riconsegnato entro il 10 dicembre. Potranno compilare il modulo tutti i cittadini che abbiano compiuto il 16° anno di età che risiedono, abitano, lavorano e studiano nel territorio comunale. "La strada intrapresa - ha sottolineato l'assessore Taglia - è una novità assoluta nel nostro Comune, che si prefigge di giungere ad un Bilancio partecipativo con il coinvolgimento dei diversi assessorati presenti sul territorio comunale e con l'apporto di nuova progettualità da parte delle associazioni territoriali e di tutti i cittadini interessati alle scelte future del territorio. Un vero e proprio percorso di partecipazione, per decidere congiuntamente e sinergicamente quale intervento realizzare nel centro storico della nostra città". Per tutte le eventuali informazioni relative al processo di partecipazione, ma anche per i questionari predisposti per scegliere la proposta, è possibile contattare l'Ufficio Bilancio del Comune di Viterbo, il martedì e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30 ai seguenti recapiti: tel. 0761 348246, 0761 348293, e-mail bilanciopartecipato@comune.viterbo.it. Tutte le informazioni sono inoltre disponibili sul sito del Comune, all'indirizzo www.comune.viterbo.it . Il bilancio partecipativo è un progetto di democrazia diretta e di cittadinanza attiva promosso dalla Regione Lazio.



    Fonte: Ufficio Stampa Comune di Viterbo
In Primo Piano | Eventi | Progetti | Bandi