PROVINCE
Associazioni e servizi
patronato banner
facebook

bvenecomune

bvenecomune

bvenecomune
Home | Notizie Principali | News | ACLI Viterbo:convegno "Amministratore di sostegno. Una realtà in evoluzione"  
  • ACLI Viterbo:convegno "Amministratore di sostegno. Una realtà in evoluzione"

    Venerdì 9 luglio, ore 9.30, presso la Sala Conferenze Unicredit Banca di Roma di Viterbo, via Garbini, 43



    L’Amministratore di sostegnoè stato introdotto con la legge 6/2004 per attivare nuovi strumenti di tutela delle persone incapaci di provvedere autonomamente ai propri interessi. Si tratta di una figura che , nominata dal Giudice tutelare ed investita di determinati poteri, si dedica al sostegno del soggetto non autosufficiente, come supporto alla persona e
    per la gestione del patrimonio. Amministrazione e sostegno, dunque, sono l’imprescindibile binomio che
    caratterizza questo nuovo ed importante strumento, cui si può fare riferimento in varie situazioni: disabilità
    fisiche e psichiche, condizioni di temporanea autosufficienza, età avanzata, tossicodipendenza, malattie
    invalidanti ecc... insomma, in tutte le ipotesi in cui una persona, per effetto di una infermità ovvero
    di una menomazione fisica o psichica, si trova nell’impossibilità anche parziale o temporanea, di
    provvedere ai propri interessi. All’Amministratore di sostegno è riconosciuto il potere
    di rappresentare legalmente il beneficiario, potere che deriva dal decreto di nomina del giudice tutelare
    e che sarà più o meno ampio a seconda delle peculiarietà di ogni singolo caso.
    L’Amministrazione di sostegno si colloca accanto ai vecchi istituti dell’interdizione e dell’inabilitazione,
    caratterizzandosi per una migliore elasticità e snellezza procedurale.

    Scarica il programma dettagliato

In Primo Piano | Eventi | Progetti | Bandi