PROVINCE
Associazioni e servizi
patronato banner
facebook

bvenecomune

bvenecomune

bvenecomune
Home | Notizie Principali | News | ACLI Frosinone: Centro D.O.C. – Direzioni Orizzonti di Cooperazione per l’integrazione sociale degli immigrati  
  • ACLI Frosinone: Centro D.O.C. – Direzioni Orizzonti di Cooperazione per l’integrazione sociale degli immigrati

    Frosinone, 5 ottobre 2010- È stato presentato stamane il Centro D.O.C. – Direzioni Orizzonti di Cooperazione, per l’integrazione sociale degli immigrati, il progetto realizzato dalle ACLI provinciali di Frosinone con il supporto della Fondazione Internazionale Il Giardino delle Rose Blu ONLUS e del Consultorio Familiare Anatolé ONLUS, già partito nei giorni scorsi



    Si tratta di una serie di interventi a favore dell’integrazione sociale di cittadini stranieri presenti sul territorio provinciale, con particolare riferimento ai minori e alle famiglie, finanziati dalla Provincia di Frosinone, Settore Politiche Sociali e Migratorie.

     

    «Siamo molto contenti per la grande attenzione che stanno riscuotendo queste attività – ha commentato Lidia Borzì, Presidente delle ACLI del Lazio e Commissario delle Acli Provinciali di Frosinone - basti pensare, ad esempio, che fra gli iscritti al corso di italiano si possono contare persone provenienti da ben otto nazionalità diverse. In questo modo vogliamo dimostrare che quando si formulano proposte concrete, il territorio risponde con grande interesse». 

     

    Il progetto, che si protrarrà per tutto l’arco dell’anno scolastico, si integrerà alle attività di sostegno alle famiglie già previste dal Punto Famiglia ACLI: una realtà, quest’ultima, costituita di recente a Frosinone – come in altre 80 province italiane - con l’obiettivo di realizzare un sistema in rete con i soggetti impegnati nel sociale, che valorizzi il protagonismo familiare e che, secondo le parole di Don Ermanno D’Onofrio, Presidente della Fondazione Internazionale Il Giardino delle Rose Blu Onlus «con il progetto D.O.C. condivide la finalità di essere punto di riferimento e di assistenza per i cittadini italiani ed immigrati per ogni esigenza che si possa porre, dalla consulenza previdenziale e fiscale, alle attività ricreative e di integrazione».

     

    Le linee di intervento del Centro D.O.C. – Direzioni Orizzonti di Cooperazione sono:

                      Progetto EDA – Educazione per gli adulti, che ha l’obiettivo di realizzare attività di formazione rivolte ad immigrati in età compresa fra i 18 e i 50 anni, per l’apprendimento dell’italiano di base e per l’educazione alla cittadinanza.

                      Progetto STOP – Prevenzione al degrado familiare, che prevede l’apertura di uno sportello per la gestione di un servizio di accoglienza e per l’orientamento individuale, oltre che la realizzazione di alcuni incontri seminariali sui temi dell’adolescenza, della genitorialità e sulla prevenzione del disagio.

                      Progetto KiteS – Mediazione linguistica e culturale, rivolto ai ragazzi dagli 11 ai 15 anni, strutturato in laboratori di sostegno all’attività scolastica, ma anche in attività utili a favorire l’aggregazione e lo sviluppo della multiculturalità.

     

    Tutti questi servizi si svolgono presso la sede delle ACLI Provinciali di Frosinone, in via Vado del Tufo 156/A.

    Per qualsiasi contatto, per informazioni e per iscrizioni alle attività del Centro D.O.C, è presente uno sportello dedicato presso le ACLI provinciali di Frosinone, aperto il martedì e il giovedì dalle 15 alle 18, tel. 0775/1880384. E’ possibile inoltre mandare una mail all’indirizzo frosinone@acli.it.

In Primo Piano | Eventi | Progetti | Bandi