PROVINCE
Associazioni e servizi
patronato banner
facebook

bvenecomune

bvenecomune

bvenecomune
Home | Notizie Principali | News | Referendum: il Lazio capofila dei "SI". Il commento della presidente delle Acli del Lazio Lidia Borzě  
  • Referendum: il Lazio capofila dei "SI". Il commento della presidente delle Acli del Lazio Lidia Borzě

    Il "SI" della regione Lazio al di sopra della media nazionale: un segnale di cambiamento e una vittoria dei cittadini che chiedono più attenzione ai loro bisogni. Il plauso della presidente delle Acli del Lazio Lidia Borzì per la straordinaria partecipazione ai referendum.



    «Con una media di poco superiore al dato nazionale, il 58, 9% dei cittadini del Lazio ha detto “SI” a una politica che torni a esprimersi sui nodi cruciali della vita del Paese» Lo ha dichiarato la presidente delle Acli regionali LIDIA BORZÌ commentando i dati dell’affluenza ai referendum di domenica 12 e lunedì 13 giugno. Alta infatti l’affluenza al voto nel Lazio, a partire da Roma, dove la partecipazione ha sfiorato il 60%, per continuare con Frosinone e Viterbo, che hanno superato il 58%. Ancora, Rieti si è attestata intorno alla media nazionale e solo Latina ha registrato una partecipazione relativamente più bassa, vicina comunque al 55%.

    «Questa grande partecipazione nella nostra regione - afferma BORZÌ - dimostra come sia crescente l’esigenza di essere chiamati in modo più costante a partecipare alle deliberazioni che vengono prese sia a livello nazionale che locale. Credo che Roma Capitale e la Regione Lazio siano chiamati dal prossimo futuro, in particolare per quanto riguarda l’acqua, un bene comune per eccellenza, a puntare su modelli di gestione partecipata efficienti e trasparenti, coinvolgendo la società civile. Con questo stesso stile sarà necessario anche concentrarsi, per quanto riguarda l’energia, su forme alternative e rinnovabili».

    Tornando sui numeri del voto, la presidente delle Acli regionali dichiara ancora: «Per una realtà come la nostra, che vive del radicamento nella società civile, facendo dell’attenzione ai bisogni reali dei cittadini il proprio obiettivo costante, questo segnale di grande partecipazione democratica è nello stesso tempo soddisfazione e incoraggiamento a proseguire sulla strada di rinnovate strategie politiche».


    Ufficio Stampa

    Acli regionali del Lazio

In Primo Piano | Eventi | Progetti | Bandi