PROVINCE
Associazioni e servizi
patronato banner
facebook

bvenecomune

bvenecomune

bvenecomune
Home | Province | Roma | US ACLI: PANCALLI E SERANGELI HANNO PRESENTATO LA V EDIZIONE DEL TORNEO DEDICATO A S.GIOVANNI PAOLO II  
  • US ACLI: PANCALLI E SERANGELI HANNO PRESENTATO LA V EDIZIONE DEL TORNEO DEDICATO A S.GIOVANNI PAOLO II


    LUCA PANCALLI, Assessore allo sport di Roma Capitale e LUCA SERANGELI, presidente dell’Unione Sportiva Acli di Roma, hanno presentato ufficialmente in Vicariato con il direttore del Servizio per la Pastorale Giovanile della diocesi di Roma, Don MAURIZIO MIRILLI la V edizione del Torneo di calcetto intitolato al beato Giovanni Paolo II promosso dall’Unione Sportiva Acli di Roma, in collaborazione con le ACLI di Roma e con l’Ufficio per la Pastorale Giovanile del Vicariato di Roma, sotto il patrocinio di Roma Capitale e del CONI Lazio. “Da uomo di sport – ha dichiarato Luca Pancalli – sono sempre stato vicino agli enti di promozione sportiva, perché coniugano la mia sintesi di sport e ricordano anche le parole di Giovanni Paolo II che lo concepiva come un’attività che non dovesse escludere nessuno, che aiutasse i più deboli, i giovani e che guardasse alle periferie per realizzare qualcosa d’importante. Viviamo in un paese che non crede nelle politiche sportive, perché ci siamo fermati a un concetto di sport come sinonimo di interessi economici e commerciali. Non stiamo vivendo un bel periodo e non basta creare un assessorato per dare dignità alle politiche sportive, ma servono anche le risorse”. “L’US Acli di Roma – ha dichiarato Luca Serangeli – da diversi anni si fa promotrice dello sport come responsabilità sociale dando la possibilità ai ragazzi delle periferie romane di partecipare ad una competizione nel nome dell’amicizia e del fair play. Ad essere premiata, infatti, non è solamente la squadra vincitrice del torneo, ma anche quella che si distingue per correttezza e lealtà sportiva. I risultati ci stanno dando ragione, poiché sono sempre di più le parrocchie che si iscrivono al nostro torneo.” L’edizione 2014 vedrà la partecipazione di 32 squadre che tra Aprile e Luglio si sfideranno per la vittoria della coppa replica di quella dei professionisti della Champions League. Saranno coinvolti un totale di 400 ragazzi delle periferie romane, con età minima di 17 anni, provenienti tra gli altridai quartieri di Tor Bella Monaca, Corviale, Mostacciano, Acilia e Aurelio. Tre le importanti novità: per la prima volta, infatti, ci sarà la partecipazione di una squadra composta da normodotati e disabili grazie alla collaborazione del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, oltre ad una rappresentanza della Cappellania dell’Università degli Studi Roma Tre e all’ingresso degli Ercolini di Don Orione, squadra di ragazzi provenienti dai campi rom della Capitale. Come ormai tradizione sulle magliette di gioco saranno esposte delle citazioni riprese dal Vangelo o delle frasi celebri di un Santo, scelte direttamente da ciascuna parrocchia. La finale dello scorso anno è stata disputata al centro sportivo “Marco Magnani” ed ha visto trionfare la parrocchia di Santa Maria delle Grazie alle Fornaci all’Aurelio che ha battuto 4-3 Santa Maria Madre del Redentore di Tor Bella Monaca.
In Primo Piano | Eventi | Progetti | Bandi