PROVINCE
Associazioni e servizi
patronato banner
facebook

bvenecomune

bvenecomune

bvenecomune
Home | Notizie Principali | News | Acli Terra Lazio  
  • Acli Terra Lazio

     ACLI TERRA nel Lazio nel 2015 ha ripreso il percorso pionieristico tipico della ruralità della Tuscia o dell'Agro Pontino, uscendo dagli uffici e tornando ad incontrare gli agricoltori e gli allevatori nei poderi e nelle aie.



    I valori dei pionieri delle bonifiche del secolo scorso sono il patrimonio genetico di una organizzazione che aspira a tutelare e promuovere le eccellenze e le specificità dell'agricoltura laziale, riuscendo a proiettarle sulle tavole delle famiglie, nelle mense delle scuole e nelle cucine degli chef , proprio perchè l'agricoltura locale è il perno delle buone pratiche alimentari. ACLI TERRA collega il lavoro dell'agricoltore che asseconda lo sviluppo della natura alla qualità della vita delle comunità laziali. A Latina, già da due anni, ACLI TERRA sviluppa il progetto "Mangiando s'impara", coinvolgendo, grazie alle Istituzioni, le scolaresche e i centri anziani nelle meravigliose opportunità della locale realtà rurale.

     In questo formidabile percorso di lavoro e natura sono stati trascinati tanti ristoratori, sempre più consapevoli delle ricchezze offerte dagli orti pontini. Quest'anno l'entusiasmo di proiettare l'azione aclista tra i campi e i covoni ha contagiato tutta la regione. Proprio domenica scorsa si è conclusa la festa della mietitura di Anagni, Acli di Frosinone, con un incontro pubblico promosso dal Commissario provinciale di ACLI TERRA Gianrico Rossi, tra il Presidente nazionale Michele Zannini e le istituzioni locali, presente il Sindaco Bassetta, in un suggestivo scenario composto dai macchinari agricoli del '900 in funzione. Il Commissario di ACLI TERRA di Roma Giuseppe Parrella, lo scorso 22 maggio, ha radunato gli aclisti dell'area di Guidonia Montecelio in un incontro sulle potenzialità del nuovo piano di sviluppo rurale della Regione Lazio con il sottoscritto e l'agronomo Sigismondo Esposito. Le Acli della provincia di Roma riproporranno il tema del PSR in un tavolo di lavoro nella adunata della Piazza d'incontro, guidata dal Presidente Lidia Borzì, che si terrà a Nettuno il prossimo 12 settembre, presso il poligono militare. Anagni, Guidonia Montecelio e Nettuno seguono gli incontri di Itri, Latina, Aprilia e Chiesuola e sono tappe di un percorso che nasce e progressivamente si gonfia come un'onda di saperi e consapevolezze alimentata da entusiasmo e serietà. Ad Itri lo scorso 30 e 31 gennaio ACLI TERRA della provincia di Latina ha svolto un seminario sulle potenzialità del PSR nell'ambito dell'ospitalità turistica. A Latina e ad Aprilia il progetto "Mangiando s'impara" ha coinvolto migliaia di persone in affollati incontri nelle aule scolastiche e nei centri anziani, ma ha anche visto, al prologo dell'EXPO 2015 organizzato dall'ANCI, un incontro tra il Presidente Zannini e le scuole elementari ed un premio, con borse di studio, per le scuole medie. A Chiesuola, frazione di Latina, con il sostegno di ACLI TERRA si è tornati a riorganizzare la festa della mietitura a distanza di vent'anni.

     L'onda di ACLI TERRA nel Lazio è partita e proseguirà con i prossimi appuntamenti autunnali sul PSR, che saranno pubblicati e promossi sul sito www.aclilazio.it, ma anche con la campagna di tesseramento territoriale.  ACLI TERRA del Lazio ha una nuova casa, proprio nella sede delle Acli regionali del Lazio a Roma in via Cardano 5, angolo viale Marconi. 

    Una riflessione particolare va all'importanza di ACLI TERRA e del mondo rurale nelle azioni sociali e per il lavoro delle Acli regionali del Lazio, come ha sottolineato il Presidente Alessandra Bonifazi, con la sua costante presenza al fianco della nuova dirigenza di ACLI TERRA ad indicare una vera sinergia di sistema.

       

     

    Nicola Tavoletta

    Vice Presidente ACLI regionali del Lazio

    Commissario regionale ACLI TERRA Lazio

In Primo Piano | Eventi | Progetti | Bandi