Ripresa e resilienza, un progetto di coesione sociale

Molto più di un nome, un vero e proprio desiderio di fare comunità attraverso le nostre ACLI. Questo è ciò che ha animato l’attività delle ACLI del Lazio con il progetto “Ripresa e Resilienza” che ci ha portato in viaggio per la meravigliosa terra laziale alla scoperta delle tante realtà locali delle ACLI. Un connubio di amicizia, buone pratiche e aggregazione che abbiamo vissuto come momento di semina importante per il futuro.

L’obiettivo del progetto è quello di rigenerare e rinsaldare i legami territoriali per promuovere inclusione e coesione sociale nei territori delle Provincie Laziali attraverso percorso di rilancio e di rinnovamento del lavoro di comunità e di innovazione sociale.

Tali percorsi di sviluppo, si traducono in concrete progettualità di azione territoriale, si fondano sul riconoscimento e la messa a sistema delle peculiarità culturali, ambientali, paesaggistiche, produttive, storiche e sociali di ciascun territorio. Combinando la dimensione economica con quella sociale, la cura della crescita con quella della coesione e dell’integrazione, la sfera pubblica con quella privata, le tecnologie di comunicazione con i saperi contestuali, valorizzando il sistema di relazioni e filiere locali e ricercando al contempo la strutturazione di reti lunghe.

Qui alcune immagini dei primi incontri alla presenza del presidente delle ACLI del Lazio, Graziano Sciarra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *