acli lazio

Papa Francesco “Le ACLI siano voce di una cultura della pace, uno spazio in cui affermare che la guerra non è mai “inevitabile” mentre la pace è sempre possibile”

Per gli 80 anni delle ACLI, festoso incontro nell’Aula Paolo VI con seimila aclisti. «Stile popolare, sinodale e cristiano», le raccomandazioni del Pontefice. «Non lasciare indietro nessuno» «Avete 80 anni, quindi siete un po’ più giovani di me». Con questa battuta il Papa ha accolto nell’Aula Paolo VI seimila rappresentanti delle Acli, guidati dal presidente …

Papa Francesco “Le ACLI siano voce di una cultura della pace, uno spazio in cui affermare che la guerra non è mai “inevitabile” mentre la pace è sempre possibile” Leggi altro »

Mercoledì 1 maggio, Festa di San Giuseppe artigiano, patrono di tutti i lavoratori, la RAI dedica uno spazio di approfondimento alla storia delle ACLI in occasione dell’80esimo. L’intera puntata di “Passato e Presente”, condotta da Paolo Mieli, sarà dedicata alla nostra associazione Doppio appuntamento: alle 13,15 su Rai3 e alle 20,30 su Rai Storia Inoltre, …

Leggi altro »

Abbazia di San Domenico

L’area Faunistica nell’Oasi dell’Orso Marsicano

Tra la Ciociaria e il Parco Nazionale Lazio, Abruzzo e Molise – La città del tartufo nero e bianco pregiato Campoli Appenino denominata “città del tartufo” è pittoresca dolina carsica dove si potrà vivere un’esperienza naturalistica nell’oasi dell’orso. Per gli amanti del tartufo nell’azienda a conduzione familiare di Sulpizio dove si potranno assaggiare una varietà …

L’area Faunistica nell’Oasi dell’Orso Marsicano Leggi altro »

Priverno e l’Abbazia di Fossanova

La visita nel centro storico di Priverno sarà l’occasione per conoscere una città che conserva un impianto urbanistico di tipo medievale, ancora perfettamente visibile nelle piazze e nelle strade. L’elemento che maggiormente caratterizza il centro cittadino è la presenza di numerosi rimandi all’architettura cistercense, ripresi dalla vicina Abbazia di Fossanova, ben visibili negli edifici religiosi, …

Priverno e l’Abbazia di Fossanova Leggi altro »

Etruscoland – Storia e gastronomia

La più grande Necropoli Etrusca e gran degustazione a Cerveteri Punto d’incontro alla Necropoli Etrusca. Il sito sorge su un’altura tufacea ed è nota come Necropoli della Banditaccia poiché dalla fine dell’Ottocento la zona viene “bandita”, cioè affittata tramite bando, dai proprietari terrieri di Cerveteri a favore della popolazione locale. Si estende per circa 400 …

Etruscoland – Storia e gastronomia Leggi altro »

Dagli Etruschi alle casate nobiliari della Roma Pontificia

Borgo di Ceri e Cerveteri Il Borgo, così come tutta la zona, ha vissuto un periodo di forte urbanizzazione con etruschi e romani, un successivo abbandono in epoca medievale a causa della malaria, e una risurrezione a partire dal XVI sec quando, grazie alla sua posizione strategica, divenne un luogo conteso dalle principali famiglie nobiliari …

Dagli Etruschi alle casate nobiliari della Roma Pontificia Leggi altro »